EMOTIONAL FITNESS "Leader di te stesso" Intensive Weekend

Le persone che ottengono risultati eccellenti, hanno una cosa in comune:
sanno gestire se stessi e le loro emozioni.

Scopri come avere piena padronanza delle tue emozioni per affrontare le sfide con sicurezza ed esprimere il tuo potenziale nei momenti importanti.

Roberto Re

Oggi, 21/10/2017

Ciao, sono Roberto Re e nei prossimi minuti voglio parlarti di come gestire le emozioni per migliorare la tua vita e i tuoi risultati.

Viviamo in un mondo che viaggia sempre più veloce, sul lavoro dobbiamo avere prestazioni sempre migliori, in ogni momento dobbiamo essere all’altezza della situazione.

Tutto questo ci mette sulle spalle, ogni giorno, un carico emotivo straordinario.

Come se non bastasse il nostro mondo interiore viene costantemente turbato da ciò che accade all’esterno: colleghi distratti, clienti esigenti, persone maleducate che incontriamo per strada.

Di fronte a queste continue sfide, non è facile rimanere calmi e concentrati, mantenere il controllo e la serenità d’animo.

L’ambiente esterno è responsabile delle emozioni che proviamo e il modo in cui ci sentiamo è una normale reazione a ciò che accade.
È questo che pensa la maggior parte delle persone.

Voglio raccontarti una storia…

Nel 2015 alle Hawaii un uomo si è piazzato 167° su 2367 partecipanti nell’IronMan, una gara di Triathlon che prevede 4 km di nuoto, 180 km di bicicletta e 42 km di corsa…una prova massacrante che porta il fisico allo stremo delle forze.

Ottenere un piazzamento simile in una gara così impegnativa è un risultato buono, ma diventa straordinario, se a conseguirlo è…un uomo senza gambe, che gareggia con una bici spinta dalla sue braccia e fa la maratona in carrozzella.

Lui è Alex Zanardi, ex campione di Formula 1, sottratto alle piste da un incidente in cui ha perso entrambe le gambe.

Dopo l’impresa storica dell’IronMan, Alex ha dichiarato che l’incidente del 2001 è stata una benedizione per la sua vita, perché grazie a quello è diventato la persona che è oggi: un esempio, una fonte di ispirazione per molti.

Come è possibile ringraziare per quella che molti definirebbero una tragedia?

Come è possibile che uno sportivo, una persona che vive in piena armonia con il suo corpo, perda così violentemente la possibilità di muoversi, camminare, gareggiare e nonostante ciò riesca ad essere felice?

Allora forse non è vero che nostri stati d’animo sono il riflesso di ciò che ci accade!

Allora esiste la possibilità di influenzare i nostri stati d’animo ed essere centrati, felici, appagati anche in mezzo alle difficoltà!

Alex Zanardi

Non sono gli eventi a determinare i tuoi stati d’animo, ma il modo in cui tu reagisci agli eventi.

Un evento non ha in sé un connotato positivo o negativo, sei tu che decidi che impatto avrà sulla tua vita o sulla tua giornata!

  • Hai un problema?
    Puoi decidere che ti stravolga la vita o che la arricchisca.
  • Incontri una persona arrogante?
    Puoi rispondere al suo stesso livello o continuare ad essere gentile.
  • Qualcosa ti fa innervosire?
    Puoi decidere che ti rovini la giornata o che ti sfiori leggermente.
  • Qualcuno ti fa una critica?
    Puoi sentirti offeso o migliorare un aspetto di te.
  • Hai paura di affrontare una sfida?
    Puoi rimanere paralizzato o usare la paura come catalizzatore dell’azione.

Immagina di essere una radio che viaggia su delle frequenze.
Su quale frequenza vuoi sintonizzarti?

Se vuoi che la tua sfera emotiva ti guidi verso risultati eccelenti,
fai subito tuoi questi 3 principi fondamentali:

  1. La qualità della tua vita è proporzionale alla quantità delle emozioni positive che riesci a vivere.
    Più riempi la tua vita di gioia, felicità, sicurezza, concentrazione, lucidità mentale, divertimento, relax, più la tua vita sarà degna di essere vissuta.
  2. Le emozioni NON sono qualcosa che ti succede
    Tu puoi intervenire su tuoi stati d’animo per prenderne in controllo, puoi respingere le emozioni negative e convertirle in emozioni positive.
    Questo significa per te stare meglio, ma anche ottenere più risultati, perché la tua produttività e la qualità del tuo lavoro dipendono in gran parte dalla capacità di gestirti durante la performance, di essere sempre lucido, vigile, concentrato.
  3. Per gestire le emozioni è necessario fare un lavoro profondo dentro di te.
    Non hai bisogno di un aiuto dall'esterno per sentirti sempre al massimo del tuo potenziale. È dentro che devi lavorare!
    È sbagliato. È dentro che devi lavorare!

“Queste cose sono così importanti che dovrebbero insegnarle a scuola!”

Già, sarebbe bello se fosse così:

  • Immagini cosa significherebbe sapersi gestire nei momenti importanti?
  • Come sarebbe affrontare le sfide con la piena padronanza di se stessi?

È proprio vero, queste cose dovrebbero insegnarcele sin da bambini.

Il problema è che non è così, e nel mondo di oggi vince chi si va a cercare da solo le strategie che hanno il potere di migliorare la sua vita.

E tu che vuoi ottenere nella vita risultati eccellenti, probabilmente vuoi sapere dove andare a cercare queste strategie.

...In palestra!
la palestra delle emozioni chiamata


Vediamo insieme di cosa si tratta!

L’Emotional Fitness è un training per i tuoi muscoli emozionali, in cui  ti alleni ad avere il totale controllo sulle tue emozioni.

In 3 intense giornate di formazione dal vivo, l’Emotional Fitness ti dona equilibrio e totale padronanza dei tuoi stati emotivi.

Per fare questo, lavoriamo a 3 livelli.

  1. L'USO DI UN LINGUAGGIO POTENZIANTE

    Le espressioni con cui ti riferisci al mondo delle emozioni mettono la responsabilità di quello che ti accade all’esterno:

    “La paura mi ha frenato”
    “Sono rimasto paralizzato dall’ansia”
    “Questa situazione mi stressa”


    In realtà non è la paura che ti frena, ma sei tu che ti lasci frenare dalla paura; di fatto potresti scegliere di agire nonostante la paura!
    E l’ansia non paralizza nessuno, ma se non impari ad usare la scarica di adrenalina che ti dà, allora sì che ti blocca!
    E le situazioni di per sé non sono stressanti, sei tu che non sai rilasciare la tensione in una situazione impegnativa!

    insomma…il linguaggio che usi ti crea dei tranelli mentali e per gestire le tue emozioni occorre innanzitutto cambiare il modo in cui ti parli.
  2. LA COSTRUZIONE DI CREDENZE POSITIVE

    Nel corso degli anni hai sviluppato delle credenze che ti permettono di interpretare la vita attraverso i tuoi filtri.

    “Quando una persona fa così, mi infastidisce”
    “Questo per me è un comportamento irritante”


    Le tue credenze fanno scattare in automatico le emozioni che associ ad un determinato comportamento: lavorando sulle credenze puoi spezzare l’automatismo e iniziare a reagire agli stessi input esterni in maniera diversa.

  3. LA GESTIONE PIÙ CONSAPEVOLE DELLE EMOZIONI

    Le emozioni non sono qualcosa di astratto: le senti nel corpo, fisicamente.

    Ti è mai capitato di parlare in pubblico e sentire improvvisamente la salivazione che si blocca, un groppo alla gola, le mani fredde, il battito cardiaco accelerato?

    Quando accade, è facile farti prendere dal panico, perdere lucidità e rovinare la tua intera performance.

    Ma c’è un’alta strada: ed è quella di controllare le emozioni, auto-rasserenarti ed avere la migliore performance di cui sei capace!

L’Emotional Fitness non è un seminario teorico, al contrario scopri delle tecniche pratiche per:

  • mantenere la lucidità quando prendi una decisione importante;
  • sfruttare gli schemi mentali delle persone di successo;
  • riacquisire istantaneamente il controllo quando le cose si mettono male (quasi tutti sbagliano un passaggio);
  • affrontare ogni sfida con sicurezza e coraggio
  • liberare il tuo potenziale con un metodo “a comando”;
  • gestire le emozioni durante una performance;
  • caricarti di energia positiva;
  • dare spazio alle emozioni appaganti e gratificanti.

La gestione delle emozioni non è qualcosa che ci viene insegnato, né dalla famiglia né a scuola, e i vostri corsi sono stati davvero illuminanti. Ne ho fatto tesoro nei momenti difficili, soprattutto nella mia carriera universitaria. Dopo un lungo blocco che sembrava insormontabile sono riuscita a superarlo, perché sono riuscita a gestire le mie emozioni ed ho raggiunto la laurea. Non mi stancherò mai di ringraziare!”

Martina Lo Mastro

Per ridare forza alle tue emozioni, ti allenerai con moltissimi esercizi.

L’Emotional Fitness è una vera e propria palestra
in cui si fa tanta pratica e zero teoria

Dopo aver capito che sei tu a condizionare gli eventi esterni e non il contrario, infatti, non rimane che allenare la tua sfera emotiva perché ti sia di supporto nel raggiungimento dei tuoi risultati.

Sarai guidato da me e dai trainer del mio staff in alcune prove pratiche in cui risolverai i conflitti con te stesso, vincerai le tue paure (anche quelle più segrete), scoprirai i tuoi punti di forza e dominerai le tue insicurezze.

È una vera e propria palestra per le emozioni!
Prima mi sentivo sempre ad un bivio senza sapere dove andare.
Adesso sono finalmente riuscita a capire che strada voglio percorrere!!”

Emanuela Fiolini – Modellista

E tra le prove che affronterai alla fine ci sarà lei…la prova speciale per eccellenza, che ti sconvolgerà, donandoti una carica emotiva che non hai mai sperimentato prima.

Sto parlando del FIREWALKING!

Firewalking

Potrai vivere in prima persona le intense emozioni della camminata sui carboni ardenti, una potente metafora di vita che ti insegna a superare i tuoi limiti e a tirare fuori le capacità inespresse che hai dentro di te.

La prova del Firewalking non è obbligatoria, ma ti garantisco che sarai tu a volerla provare!

Dopo aver fatto ciò che pensavi impossibile per te, conquisterai facilmente tutti gli altri obiettivi della tua vita, perché come dico spesso “Stupire te stesso crea autostima”.

La camminata sui carboni ardenti mi ha permesso di comprendere come posso correggere il mio atteggiamento mentale negativo, abituandomi ad associare credenze positive ai miei obiettivi.
In pochissimo tempo, sono diventato responsabile d’agenzia e affiliato e ho o aperto un altro punto vendita”

Stefano Foglietto - affiliato Tecnocasa

L’Emotional Fitness mi ha permesso di togliermi delle paure che mi portavo dietro da un sacco di tempo e di superare una situazione per me davvero difficile.
Torno a casa con una nuova forza e consapevolezza di quanto valgo.”

Federico Rossi – Agente di Commercio

Quanto vale tutto questo per te?

Che differenza può fare nella tua vita saperti gestire nei momenti importanti?

Quanto vale per te avere delle strategie da applicare sul lavoro, ma anche in famiglia, per essere un genitore migliore, una partner migliore, una persona migliore?

La risposta è semplice: essere padrone delle tue emozioni in un mondo che ti mette continuamente sotto pressione fa una differenza enorme, e se te ne rendi conto subito, la qualità della tua vita farà il salto che meriti molto prima di quanto ti aspetti.

Se è vero che non puoi cambiare la tua realtà, puoi percepirla in maniera diversa.

Puoi decidere TU come stare ogni momento!

L’Emotional Fitness ed è stata una esperienza illuminante.
Lavorare su se stessi ci permette di cambiare il mondo intorno a noi.”

Giovanni Turso - InnovaPuglia spa

Adesso dunque tocca a te….

Sta a te decidere di fare il primo passo verso i tuoi risultati eccellenti, e per far questo ti basta compilare il modulo di richiesta informazioni che trovi qui sotto e attendere di essere contattato da un nostro coach per saperne di più sull’Emotional Fitness.

CLICCA QUI PER RICHIEDERE INFORMAZIONI

Io dal canto mio, posso farti una promessa:
quando ti contatteremo ci sarà un’offerta straordinaria ad attenderti.

Sarà  un’offerta molto vantaggiosa, ma a tempo limitato.
Voglio davvero che tu possa partecipare a questo corso che cambierà per sempre la tua vita!

Compila il modulo con i tuoi dati, invia la tua richiesta e aspetta di essere contattato.

Nel frattempo, inizia a immaginare l’esperienza che stai per vivere con l’Emotional Fitness.

Sarà unica, e, ti garantisco, la ricorderai tutta la vita!

Grazie all’Emotional Fitness, ho scoperto quanto la mia mente possa influenzare le mie azioni. Durante il corso, ho capito come posso veramente tirar fuori le migliori risorse da me stessa. Sento davvero di aver più controllo della mia vita adesso.”

Michela Cusimano

CLICCA QUI PER RICHIEDERE INFORMAZIONI

Seguici su facebook